Impara Italiano Online

 

Home
Chi siamo
Scuola d'Italiano
Corso di italiano - A
Corso di Italiano - B
Video Corso di Italiano
Corso di Italiano in Italia
Trailer in Italiano
YouTube
Attività per argomento
Verbi italiani
Dettati di italiano
Esercizi di italiano
Comprensione di testi in italiano
Dialoghi in italiano
Grammatica italiana
Vocabolario italiano
Cultura italiana
Proverbi e modi di dire
Notizie in italiano
Contattaci
 
 

Video Corso di Italiano - Lezione 6

In questa lezione, impareremo con Veronica a salutare nei vari momenti della giornata, a chiedere e dire l'ora.

Iniziamo coi saluti. In italiano, si saluta nei seguenti modi:

Ciao! (si usa quando incontriamo una persona e quando andiamo via)
Salve! (si usa in una situazione semi-formale e si usa solo quando incontriamo una persona)
Buongiorno! (si usa quando incontriamo una persona in una situazione formale)
Buona giornata! (si usa quando andiamo via, in una situazione sia formale che informale)
Buona sera! (si usa quando quando incontriamo una persona in una situazione formale) Buona serata! (si usa quando andiamo via)
Buona notte! (si usa quando si va a dormire)
Arrivederci! (si usa solo quando si va via)

Parti del giorno:

Il giorno/la giornata
La mattina
La sera
La serata
Il pomeriggio
(tra le ore 14 e le 17)
La notte

Vediamo come si chiede l'ora:

Buongiorno! Scusi, che ore sono/che ora è?
(se mi rivolgo a una persona adulta che non conosco)

Ciao! Scusa, che ore sono/che ora è?
(se mi rivolgo a un amico o a una persona giovane)

Vediamo alcune risposte possibili:

Sono le due, tre, quattro, cinque …
Sono le cinque e dieci
Sono le cinque e un quarto
Sono le cinque e venti
Sono le cinque e mezzo
Sono le sei meno venti
Sono le sei meno un quarto
Sono le sei meno dieci

 

Quando la lancetta dei minuti è a destra, si dice “e
per esempio, sono le sei e dieci, le sei e un quarto

Quando la lancetta dei minuti si trova in mezzo, noi diciamo “e mezzo

per esempio, sono le sei e mezzo

Quando la lancetta dei minuti si trova a sinistra, diciamo “meno

per esempio, sono le sei meno venti

In sintesi: a destra abbiamo la congiunzione coordinante “e”; a sinistra, invece, abbiamo “meno”, che è il simbolo matematico della sottrazione.

Nota bene: in situazioni formali, anziché dire sono le due, le tre, etc., si dice sono le 14, le 15, etc.

Attenzione: per le ore 12.00, diurne e notturne, si dice rispettivamente è mezzogiorno e è mezzanotte, e non sono le 12!
Per indicare le ore 13.00 e 01.00. diciamo è l'una, sia per il giorno che per la notte.

 

Oggi abbiamo imparato i saluti, come chiedere e indicare l'ora.

Abbiamo visto che per chiedere l'ora si possono usare indifferentemente le formule che ora è? e che ore sono?; per rispondere, invece, si usa solo “sono le”, tranne per indicare le ore 12 e 13 diurne e notturne dove viene utilizzata è, terza persona singolare del verbo essere.

Abbiamo anche visto come scusarsi prima di porre una domanda, in situazioni formali e informali, nonché nuove parole relative alle parti del giorno con gli articoli determinativi, che vedremo più approfonditamente nella prossima lezione.

 

Vedi anche:

Saluti in Italiano INCONTRO TRA AMICHE - INCONTRO TRA ADULTI

Vocabolario Italiano I giorni della settimana e le parti del giorno. I mesi e le stagioni dell'anno.

Completa il cruciverba Inserisci le stagioni, le parti della giornata, ed il tempo metereologico.

The One World Language Centre

Viale Regina Margherita, 6 (ang. Via Roma) - 09125 Cagliari - Sardinia - ITALY

Tel/Fax (0039) 070 670234 Mobile (0039) 333 4062847 Skype: oneworldcagliari

e-mail: info@oneworlditaliano.com / info@italianincagliari.com

Privacy Policy