Unit 7 – Giving directions

1) Listen to the following dialogues:

PER LA CITTÀ

Manuela: Prendiamo l’autobus per andare al Duomo?
Giorgia: 
Sì, mi sembra la soluzione migliore! Voi sapete dov’è la fermata dell’autobus?
Veronica: No. Però potremmo chiedere ad un passante.
Manuela: Mi scusi, sa dirmi dov’è la fermata dell’autobus numero 25?
X: Sì, è alla fine di questa via, sulla sinistra, prima del semaforo.
Manuela: Grazie mille! Buongiorno.

SHOPPING

Veronica: Andiamo a fare un giro per i negozi?
Giorgia: Sì, adoro fare shopping! Poi mi serve un ombrello, ho dimenticato di portarlo con me in vacanza.
Manuela: Bene, allora si va!
Giorgia: Sono indecisa tra quello rosa e quello verde. Mi aiutate a scegliere?
Manuela: A me piace quello rosa. Veronica, a te quale piace?
Veronica: Anche a me piace quello rosa.
Giorgia: Allora mi avete convinto, lo prendo!

 

2) Vocabulary:

Transport

Tu che colore preferisci?

rosa

verde

Colours

3) Giving directions:

When giving directions we can use the following words and expressions.

A sinistra (on the left); a destra (on the right)

Il museo è in fondo, a sinistra.
(The museum is at the end of the street, on the left.)

Davanti a / di fronte a (opposite)

Il bar è di fronte alla scuola.
(The café is opposite the school.)

Dietro il/la (behind)

La stazione è dietro la piazza.
(The station is behind the square.)

A fianco a (next to)

Il supermercato è a fianco alla cartoleria.
(The supermarket is next to the stationer’s.)

Tra il/la … and il/e la … (between)

La chiesa è tra la piazza ed il campo sportivo.
(The church is between the square and the sports field.)

4) MI PIACE (I like): Expressing preferences.

The construction changes if the object (what we like) is singular or plural. If it is singular we say “piace”, if it is plural we say “piacciono”.

The construction is as follows:

object
(who likes it)

+

piace
piacciono

+

direct object
(what is liked)
Mi piace il cioccolato
Ti piacciono i cani?
A lui piace viaggiare

We use the same construction as “piace” for the construction “serve” (need).

object
(who likes it)

+

serve
servono

+

direct object
(what is liked)
A me serve una mappa
A te servono degli occhiali
Le serve riposare

We can use one of the following constructions with these verbs (for example, a me piace or mi piace has the same meaning – I like):

A me/mi

A te/ti

A lui/gli oppure a lei/le

A noi/ci

A voi/vi

A loro/gli

piace/piacciono

 

serve/servono

5) Test what you’ve learnt in this unit.

Exercise N°7