Unité 16 – Au parc

1) Écoutez le dialogue qui suit:

AL PARCO (AU PARC)

Giorgia: Come si sta bene qui! Questo parco mi ricorda la mia infanzia, ogni estate passavo il pomeriggio nel parco vicino a casa mia.
Veronica: Io invece ogni estate andavo a casa degli zii, al mare, e stavo con i miei cugini.
Manuela: Dove andavi al mare?
Veronica: In Sicilia. Mi divertivo sempre moltissimo.
Manuela: A me d’estate piaceva stare al fresco e disegnare. Ad essere sincera, poi, mi mancava la scuola.

2) L’imperfetto (L’imparfait).

L’imperfetto è un tempo verbale riferito a situazioni passate che si vogliono descrivere. Si forma aggiungendo delle desinenze alla radice del verbo, diverse a seconda della coniugazione del verbo. Irregolari il verbo essere e fare.

ESSERE (être)

Io ero
Tu eri
Lui/Lei era
Noi eravamo
Voi eravate
Loro erano

FARE (faire)

Io facevo
Tu facevi
Lui /Lei faceva
Noi facevamo
Voi facevate
Loro facevano

ABITARE (vivre)

Io abitavo
Tu abitavi
Lui/Lei abitava
Noi abitavamo
Voi abitavate
Loro abitavano

AVERE (avoir)

Io avevo
Tu avevi
Lui/Lei aveva
Noi avevamo
Voi avevate
Loro avevano

DORMIRE (dormir)

Io dormivo
Tu dormivi
Lui /Lei dormiva
Noi dormivamo
Voi dormivate
Loro dormivano

L’imparfait

3) APPENA, GIÀ, NON… ANCORA, ANCORA.

Appena (À peine) si riferisce a qualcosa che è successo immediatamente prima del momento in cui si parla.

Ho appena finito di studiare.
È appena arrivato.

Già (déjà) indica qualcosa che era previsto e che è successo prima del momento in cui si parla.

È già andato via.
Hai già fatto i compiti?

Non… ancora / ancora (pas encore, encore) si riferiscono a qualcosa che è previsto ma non è ancora successo.

Non è ancora arrivato.
Devo ancora leggerlo.

4) QUALCHE

Qualche (quelques) significa alcuni/alcune ed è invariabile. Il nome che segue è sempre al singolare.

Qualche nuvola. (= alcune nuvole)
Qualche cane. (= alcuni cani)

5) Testez vos progrès après cette leçon.

Exercice N°16