Imperativo diretto irregolare

Alcuni verbi presentano irregolarità nell’imperativo diretto.

Essere

Avere

Sapere

Sii (tu)

Siate (voi)

Abbi (tu)

Abbiate (voi)

Sappi (tu)

Sappiate (voi)

Altri verbi irregolari all’imperativo e monosillabici presentano due forme alla 2° persona singolare.

Dare

Fare

Stare Andare
Da’/ Dai (tu) Fa’/ Fai (tu) Sta’/ Stai (tu) Va’/ Vai (tu)

Attenzione! In combinazione con i pronomi possiamo usare solo la forma tronca ( da’, fa’, sta’, va’) e la consonante del pronome raddoppia (eccetto il pronome “gli”).

Dammi le buste della spesa! Sono troppo pesanti per te!

 

L’aereo di Carla atterra alle nove. Valla a prendere tu, per favore: io ho la macchina guasta.

 

È un momento difficile per Luca. Stagli vicino!

Il verbo “Dire”, monosillabico, presenta la sola forma tronca alla 2° persona singolare.

Dire

Di’ (tu)

In combinazione con i pronomi, la consonante del pronome raddoppia (eccetto il pronome “gli”).

Dai, dimmi come è andato il tuo appuntamento, sono curiosa!

 

Se vedi Giorgio digli di farsi sentire.