Lezione 3 – In viaggio

Corso di italiano di livello intermedio

1) Ascolta il seguente dialogo:

In viaggio

Laura: Vediamo un po’ le indicazioni su internet… “entra nell’asse mediano di scorrimento; continua sulla Strada Statale 131; prendi l’uscita verso Nuoro/ Olbia; imbocca lo svincolo per Nuoro/ Tortolì; mantieni la sinistra e segui le indicazioni per Mamoiada.” Ma come faccio ad arrivare all’asse mediano? Forse è meglio chiedere ad Alice.
[suono di telefono]
Alice: Pronto?
Laura: Ciao Alice, scusa se ti disturbo, ma non so come raggiungere l’asse mediano.
Alice: Dove sei?
Laura: Sono in piazza Giovanni XXIII.
Alice: Bene. Vedi la strada davanti a te? Percorrila per 200 metri, poi vedrai delle traverse* sulla sinistra…
Laura: Prendo la prima?
Alice: No, non prenderla… imbocca la seconda traversa, va’ sempre dritto e alla fine della strada troverai lo svincolo per l’asse mediano.

*strade laterali

2) Osserva la coniugazione dell’imperativo diretto e gli usi di questo modo verbale:

Imperativo diretto positivo:
Entrare Prendere Seguire

Entra (tu)
Entrate (voi)

Prendi (tu)
Prendete (voi)

Segui (tu)
Seguite (voi)

Imperativo diretto negativo con “TU”:
NON + INFINITO
Entrare Prendere Seguire

 Non entrare

 Non prendere

 Non seguire

Imperativo diretto negativo con “VOI”:
NON + IMPERATIVO
Entrare Prendere Seguire

 Non entrate

 Non prendete

 Non seguite

3) Nel dialogo telefonico tra Laura e Alice trovi la forma “va’”, imperativo diretto irregolare di “andare”.

Ricordi altri verbi irregolari all’imperativo?

Verbi irregolari all’imperativo

4) Osserva la posizione del pronome con l’imperativo diretto positivo e negativo:

“Vedi la strada davanti a te? Percorrila per 200 metri”

Imperativo diretto positivo + pronome formano una sola parola.

Dimmi cosa è successo, per favore!”

Se l’imperativo diretto è monosillabico, la consonante del pronome raddoppia.

“No, non prenderla” o “ No, non la prendere

Imperativo diretto negativo + pronome formano una sola parola (l’infinito perde la vocale finale),  oppure il pronome precede il verbo.

Usi:

“Entra nell’asse mediano di scorrimento; continua sulla Strada Statale 131; prendi l’uscita verso Nuoro/ Olbia.”

Dare istruzioni

“State zitti!”

Dare ordini

“Prenditi un paio di giorni di ferie! Non vedi quanto sei stanco?”

Dare consigli

5) Ora metti alla prova quello che hai imparato: