Corso di Italiano Intermedio – Lezione 15

1) Ascolta il seguente dialogo: Un piatto tipico

Laura: Ciao Alice! Che buon profumo! Cosa stai preparando?
Alice: Sto preparando una “prazzida sarrabese” di pomodori e melanzane.
Laura: Una “prazzida sarrabese”? Che cos’è?
Alice: È una specie di torta salata, ripiena di pomodori e melanzane, tipica del Sarrabus.
Laura: Dov’è il Sarrabus?
Alice:
 È una zona che si trova nella parte sud-orientale dell’isola… ci siamo andate qualche settimana fa, non ti ricordi?
Laura: Adesso che ci penso, sì…
Alice: È pronta! Ne vuoi un pezzo?
Laura: Certo! Sembra deliziosa!

2) Nel dialogo hai incontrato la particella pronominale invariabile “CI”. Osserva questi usi:

  • “CI” di luogo.

Sostituisce un luogo precedentemente nominato.

Esempi:

“(Il Sarrabus) È una zona che si trova nella parte sud-orientale dell’isola… ci siamo andate qualche settimana fa, non ti ricordi?”

“Ci” sostituisce “nel Sarrabus”.

“Marco è appena tornato dalla Patagonia. Dice che è un luogo indimenticabile! Tu ci sei mai stato?”

“Ci” sostituisce “in Patagonia”.

  • “CI” al posto di un complemento indiretto.

Sostituisce un complemento indiretto introdotto dalla preposizione “a”.

Esempi:

“Adesso che ci penso, sì…”

“Ci” sostituisce “a quello che mi hai detto”.

“Non ti preoccupare per il vino, ci penso io!”

“Ci” sostituisce “al vino/ a comprare il vino”.

Ricordi altri usi della particella pronominale “CI”?

Particella Pronominale Ci

3) Nel dialogo hai incontrato anche la particella pronominale invariabile “NE”. Osserva:

“NE” partitivo

Si usa per esprimere quantità parziali, numeri e quantità negative e si comporta come un pronome diretto (accordo con il participio passato nei tempi composti).

Esempi:

“(La prazzida) È pronta! Ne vuoi un pezzo?”

“Ne” sostituisce “di prazzida”.

“Le mele che ho comprato erano buonissime. Ne ho mangiate almeno quattro!”

“Ne” sostituisce “(di) mele”.

Ricordi altri usi della particella pronominale “NE”?

Particella Pronominale Ne

4) Ora metti alla prova quello che hai imparato: